IL BILANCIO 2011 DI VALSOIA


BOLOGNA 19 MARZO Valsoia S.p.A., Società leader nel mercato italiano dei prodotti vegetali a base di soia, quotata sul Mercato MTA gestito da Borsa Italiana (London Stock Exchange Group), ha approvato il bilancio 2011 che evidenzia􀂃 Ricavi di vendita: € 70.323 mln (+ 25,4 % vs 2010 € 56.067 mln)􀂃 EBITDA: € 6,731 mln (-8,00 % vs 2010 € 7.314 mln)􀂃 Utile netto: 2.956 mln (-26,00% vs 2010 € € 3,993 mln)􀂃 Posizione Finanziaria Netta: negativa per € 13.958 mln (positiva per €7,315 nel 2010)􀂃 Proposta la distribuzione di un dividendo di Euro 0,120 per azione (0,180Euro anno precedente)􀂃 Nei primi mesi del 2012 i prodotti a marchio Valsoia Bontà e Saluteregistrano risultati in linea con lo stesso periodo dell’esercizio precedente;si è avviata la fase di start-up della distribuzione autonoma dei prodotti amarchio SantaRosa a fronte della quale si attende una iniziale contrazionedei volumi di vendita.Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente di Valsoia S.p.A., ha così commentato irisultati: “Il record di fatturato raggiunto nel 2011 (+25,4%) è stato possibilegrazie ad una strategia di forti investimenti su marchi leader quali ValsoiaBontà e Salute e Santa Rosa. Valsoia conferma la propria strategia di sviluppoattraverso prodotti che si rivolgano a regimi alimentari salutistici tra i quali ladieta Mediterranea.”

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet