Monti Ascensori riapprova il bilancio 2010


bologna 18 maggio il Consiglio di gestione della Monti Ascensori, quotata in Borsa, ha approvato il progetto di bilancio di esercizio consolidato ed individuale 2010 e il rendiconto intermedio di gestione al 31/03/2011 mentre è stata rinviata la riformulazione e riapprovazione del Business Plan 2011/2013RISULTATI 2010Il valore della produzione ha raggiunto l’importo di euro 43.362.962, rispetto ad euro 37.475.756 dell’esercizio 2009.L’EBITDA è diminuito ad euro -1.052.017 rispetto ad euro 5.701.839 dell’esercizio 2009.L’EBITDA Margin corrisponde al -2,43% dei ricavi contro il 15,21% del precedente esercizio.L’EBIT ammonta ad euro – 13.628.480 contro euro 2.292.698 del precedente esercizio.Il Risultato Netto Consolidato espone una perdita pari ad euro – 11.369.167, di cui euro – 11.470.499 quale Perdita Netta di Gruppo ed euro 101.332 quale Utile di pertinenza di terzi.La perdita per attività caratteristica è nell’anno 2010 è risultata essere di circa 2,0 mln di Euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet