AEROPORTO MARCONI: INAUGURATA IN SALA IMBARCHI LA TRATTORIA “VECCHIA BOLOGNA”


bologna 18 marzo Una selezione di piatti tipici della gastronomia bolognese realizzati utilizzando solo materie prime di eccellenza, una soluzione architettonica capace di unire la modernità di un grande aeroporto internazionale alla tradizione delle storiche trattorie emiliane, una vista mozzafiato sulla pista di volo.Sono questi gli “ingredienti” che fanno della trattoria “Vecchia Bologna”, inaugurata oggi all’interno della Sala Imbarchi dell’Aeroporto “Marconi”, una proposta di ristorazione veramente unica. Come d’altronde unica in Italia – e fonte di curiosità fin dall’apertura – è la presenza di una trattoria in uno scalo aeroportuale.Gestita dalla famiglia Chiari, titolare di alcune delle più rinomate gastronomie di Bologna, la “Vecchia Bologna”, con la sua gustosa offerta di tortellini, lasagne, tagliatelle, piadine, salumi e altri prelibatezze del territorio, costituisce l’ideale “arrivederci a Bologna” per le migliaia di passeggeri italiani e stranieri che ogni giorno decollano dal “Marconi”.“Siamo contenti – ha detto il presidente dell’Aeroporto Giada Grandi – di dare il via oggi a questo nuovo punto di ristoro che rappresenta una vetrina delle eccellenze del territorio e allo stesso tempo un ‘assaggio’ di quella che sarà la nuova sala imbarchi. I lavori di riqualifica del Terminal procedono nei tempi previsti e nei prossimi mesi avremo nuove importanti inaugurazioni”. “Il nostro impegno – ha aggiunto Stefano Gardini, Direttore Business Non Aviation dello scalo bolognese – è quello di offrire ai viaggiatori una selezione di categorie merceologiche sempre più differenziate e di altissima qualità. Una strategia che vuol dare al passeggero due segnali: che siamo lontani dalla standardizzazione e che valorizzare i gioielli gastronomici della nostra regione costituisce per noi un valore aggiunto insostituibile”.Con due chef che si alternano in cucina, una decina di addetti in sala e oltre 40 coperti, la nuova trattoria dell’Aeroporto di Bologna garantisce un servizio non-stop dalle 9 di mattina alle 9 di sera. Al servizio al tavolo si aggiungono anche il take away e il servizio al bancone (per aperitivi e spuntini veloci).Con l’apertura della “Vecchia Bologna” si rafforza inoltre la collaborazione con la famiglia Chiari, che dal 2010 ha aperto il punto vendita di prodotti gastronomici “Vecchia Malga” al piano terra del Terminal.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet