Datalogic: ricavi prel vendita 3* trim salgono a 110,6 mln (+3,3% a/a)


BOLOGNA 18 OTTOBRE –Nel corso del terzo trimestre, Datalogic ha riportato ricavi preliminari delle vendite del terzo trimestre 2012 a 110,6 milioni di euro (+3,3% a/a) e ordini acquisiti per 115 milioni (+9%).La Divisione Adc (Automatic Data Capture), informa una nota, ha registrato un calo dell’1,6% circa rispetto al terzo trimestre 2011, con un fatturato di 73,4 mln.La Divisione Industrial Automation ha registrato un fatturato di 28,9 mln, in crescita del 20,9% rispetto ai 23,9 mln nel terzo trimestre 2011 grazie al consolidamento di Accu-Sort Systems e Ppt Vision che hanno contribuito per 8,3 mln. In termini omogenei si evidenzia pertanto una contrazione del 14% circa. Datalogic ricorda poi che dal primo di luglio e’ stata completata l’integrazione delle societa’ Datalogic Automation, Accu-Sort Systems e Ppt Vision, dando vita ad un’unica entita’ che rafforza la posizione globale del gruppo nel mercato dell’automazione industriale.Informatics ha registrato una contrazione del 2,7% a 8,3 mln rispetto agli 8,5 mln del terzo trimestre 2011.I ricavi di vendita consolidati preliminari dei primi nove mesi si attestano a 347,6 mln, con una crescita del 9,5% rispetto ai primi nove mesi del 2011 (+4,5% a cambi costanti).L’a.d. del gruppo Datalogic, Mauro Sacchetto, ha dichiarato che “il trimestre appena concluso e’ stato influenzato dalla crisi internazionale ancora in atto che ha comportato un rallentamento delle vendite e lo spostamento di progetti strategici d’investimento al 2013. L’andamento in crescita degli ordini per il trimestre in corso ci rende fiduciosi per una moderata ripresa nell’ultimo periodo dell’anno permettendo un’evoluzione positiva dell’esercizio in linea con gli obiettivi definiti”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet