Tutto esaurito ai workshop COM.BO,il primo evento dedicato alle eccellenze della comunicazione bolognese


BOLOGNA 17 SETTEMBRE Domani lo start alla giornata verrà dato dal fenomeno tecnologico del momento con il workshop APP e Gamification dove il Prof. Vittorio Capecchi (docente della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Bologna) affronterà le motivazioni del successo strepitoso delle App che hanno rivoluzionato sia la vita privata sia quella professionale presentando un’App per qualunque cosa, dai giochi per bambini di due anni fino agli applicativi aziendali utilizzati dai top manager delle multinazionali. Altrettanto interesse per la Gamification dove si utilizzano meccaniche e dinamiche di gioco come punti, livelli, reward, missioni e status all’interno di contesti non gaming per creare engagement e risolvere problemi. Una tecnica in grado di agire empaticamente sugli istinti umani, spingendo spesso gli utenti, ora giocatori, a modificare le proprie abitudini all’interno di un sistema reso “more fun”. Le Relazioni Pubbliche tra reale e digitale per la valorizzazione di marca è il secondo workshop a calendario, tenuto a due voci da Rossella Lucangelo Ceo di Pragmatika e Filomena Rosato Vice Presidente Assorel, ha come obiettivo principale quello di identificare i percorsi necessari e le logiche di cambiamento interne all’’impresa che permettano realmente di percorrere la strada delle Digital Pr e del mondo dei Social Media attendendo risultati concreti e misurabili.Un percorso chiaro e a piccoli passi per tutte le imprese che desiderano mirare ad un forte engagement esterno con la consapevolezza di essere però prima coerenti all’interno dell’Impresa. Grande attesa anche per il Workshop dedicato alla Realtà Aumentata. Un altro fenomeno che ha portato una ventata di innovazione e tecnologia virtuale nel panorama dell’advertising e della comunicazione aziendale. Con la realtà aumentata il marketing non convenzionale si avvarrà di uno strumento nuovo e di grosso impatto emotivo che rivoluzionerà la piatta presentazione dei prodotti sul web. A raccontarcelo due veri esperti in materia Antonio Grassi sviluppatore di Realtà Aumentata e Claudio Frigerio Resp Commerciale DAC Studio Primi su Google: supera i competitor e fai crescere il tuo business tenuto da Marco Borrega, Ceo di Made4Media, società specializzata in SEO e Francesco Tinti, Google adWords Consultant è un altro workshop molto atteso. Si analizzeranno alcune di quelle attività finalizzate ad aumentare il volume di traffico (accessi) che un sito web riceve tramite i motori di ricerca. E cosa bisogna fare per varcare la vetta dei primi risultati? La parola chiave è Ottimizzazione…Un altro Argomento di grande interesse è l’e-commerce che solo in Italia, è cresciuto del 19% e nel 2012 si stima una crescita altrettanto miracolosa. I numeri dicono che in un periodo di recessione le aziende devono prenderlo in considerazione non più come un canale di vendita aggiuntivo ma come un vero fattore critico di successo. Il workshop sull’ E-Commerce è tenuto da Giuseppe Covino Ceo di Mollusco & Balena società di Comunicazione on e off line e il dott. Giulio Finzi, Segretario Generale del Consorzio Netcomm.Gli Eventi, sempre più momenti di aggregazione, di condivisione di obiettivi commerciali, di vetrine importanti per il lancio di nuovi servizi e prodotti. A patto che siano creativi, indimenticabili, interattivi e che lascino un ricordo indelebile nella mente dell’ospite…Stefano Soglia consulente in marketing dei servizi, tratterà l’argomento, presentanto anche Case Study di successo nel workshop Fiere ed Eventi B2B Green Revolution:Eco ethic brand, il workshop tenuto da Marcella Tusa si concentrerà sull’importanza di pensare all’ecosostenibilità come ad un vero e proprio modus vivendi, una filosofia di vita che coniughi innovazione tecnologica e responsabilità etica, è una responsabilità sociale diventata oggi imperativo per aziende, istituzioni e cittadini.L’era del consumo è oramai finita. I comportamenti d’acquisto stanno cambiando andando sempre più verso un orientamento al collaborative consumption (il consumo collaborativo) che si basa su un concetto antico quanto semplice: ciò che è mio è tuo (e viceversa).Chiude la kermesse culturale sulla Comunicazione il workshop dedicato a Video Virali:tra edutainment e passaparola. È più virale un gattino o la parola "Fuck"? Un intervento a 360 gradi, dai video che hanno fatto la storia alle tendenze del 2012, alla scoperta dell’equilibrio tra informazione, intrattenimento e tecnologia senza perdere di vista il marketing. Provocazione? Ne sapremo tutti di più grazie a Guido Ghedin Editor & Research per Young Digital Lab. Il programma dei workshop di COM.BO è consultabile sul sito www.bolognacomunica.org Workshop Farete 18 settembre 2012

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet