HA APERTO A CASTEL MAGGIORE (BO) IL PRIMO IMPIANTO ENERCOOP ADRIATICA


bologna 17 maggio È iniziata l’attività della prima stazione di carburanti di Enercoop Adriatica, realizzata da Coop Adriatica a Castel Maggiore (Bo) nei pressi del centro commerciale Le Piazze. Fin da poco prima dell’apertura, gli automobilisti sono accorsi, attratti da prezzi particolarmente convenienti: per l’inaugurazione, l’impianto Enercoop offre infatti la benzina a 1,595 euro al litro, il diesel a 1,495, il gpl a 0,695, il metano a 0,895.“Diamo il benvenuto a questa nuova attività che produce occupazione e investimenti – ha affermato il vicepresidente della Provincia Giacomo Venturi nel suo intervento – E ringraziamo il mondo della cooperazione che contribuisce allo sviluppo del territorio con particolare attenzione agli aspetti sociali della vita della comunità”. “Enercoop – ha aggiunto il vicepresidente di Coop Adriatica Giovanni Monti – segna il nostro ingresso in un nuovo settore importante per i bilanci delle famiglie. Vogliamo offrire ai soci e a tutti i cittadini un’ulteriore opportunità di risparmio e rispondere ai nuovi bisogni, come stiamo già facendo coi farmaci e la telefonia, e in generale con i prodotti a marchio Coop”.Presenti al taglio del nastro anche il sindaco di Castel Maggiore Marco Monesi, il presidente di Coop Adriatica Adriano Turrini, il presidente di Enercoop Adriatica Domenico Pellicanò, il direttore delle Politiche sociali della Cooperativa Marco Gaiba, e in rappresentanza dei soci Coop il presidente di Zona Luca Lorenzini. Il parroco della chiesa di Sant’Andrea, don Marco Bonfiglioli, ha impartito la benedizione alla nuova struttura. La stazione Enercoop di Castel Maggiore conta 12 postazioni: 8 fai da te per benzina e diesel, e 4 servite dagli addetti, 2 per il gpl e 2 per il metano. Per benzina e diesel è possibile fare il pieno tutti i giorni senza interruzioni, mentre l’erogazione di gpl e mentano è servita dagli operatori dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12 e dalle 15 alle 19.30. I clienti possono pagare in contanti, con il bancomat e, da giugno, anche con carte di credito dotate di microchip e pin.La realizzazione dell’impianto, ampio 4.500 metri quadri, ha richiesto 2,4 milioni di euro di investimenti. Si tratta del primo di cinque distributori previsti entro il 2014: per la fine del prossimo anno il piano industriale di Enercoop Adriatica prevede infatti l’apertura di altre quattro stazioni (a San Benedetto del Tronto, Faenza, Conegliano e Chioggia), con investimenti complessivi per 14 milioni di euro. Gli impianti, tutti a marchio Enercoop, saranno collocati all’interno di parchi commerciali o nei pressi dei punti vendita di Coop Adriatica.Il pieno al distributore Enercoop è mediamente più conveniente grazie ad alcuni fattori. Enercoop Adriatica si approvvigiona attraverso Energya Spa, centrale di acquisto che punta a reperire i carburanti alle migliori condizioni di mercato ed è detenuta al 50% da Energy Group e al 50% da Coop Adriatica, Coop Estense, Coop Consumatori Nordest, Coop Liguria, Coop Lombardia, Novacoop. Per abbattere i prezzi, alla massa critica della centrale d’acquisto si aggiungono l’alta automazione dell’impianto e la presenza di erogatori self service; una struttura organizzativa e di servizio molto snella; il posizionamento in prossimità di aree trafficate come quelle nelle vicinanze dei centri commerciali; gli orari lunghi e la gestione efficiente della logistica; la riduzione al minimo dei margini da parte di Coop Adriatica.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet