BONFIGLIOLI CONSULTING La Lean Factory School inaugura Il 20 aprile


BOLOGNA 17 APRILE – Il taglio del nastro inaugurale della Lean Factory School creata da Bonfiglioli Consulting è programmato per il 20 aprile a Crespeallano (dalle 10,30 in via della Solidarietà 1). Sarà l’occasione per sottolineare il valore di un investimento che posiziona l’Emilia Romagna tra le aree industriali più innovative anche dal punto di vista della consulenza e della formazione avanzata. “Imparare facendo“, anche per i manager e per gli imprenditori, infatti può essere un punto di partenza se l’obiettivo è il miglioramento della competitività dell’azienda applicando le metodologie gestionali Lean.All’inagurazione della Lean Factory School porteranno contributi Tiziana Ferrari (direttore generale di Unindustria Bologna), Michele Bonfiglioli (amministratore delegato di Bonfiglioli Consulting), Giorgio Mercalli (direttore generale di Tellure Rota), Alberto Colliva (amministratore delegato di Calzoni), e l’assessore alle attività produttive della Provincia di Bologna Graziano Prantoni.Nel corso dell’inaugurazione ci sarà spazio per le simulazioni sulla linea produttiva ricreata nella Lean Factory School che sono il vero focus del programma formativo.In tempi di crisi è un segnale di fiducia nelle potenzialità del made in Italy.“Si tratta di un investimento molto significativo – commenta Michele Bonfiglioli – vogliamo dare alle imprese la certezza che il piano di sviluppo lanciato nel 2011 con l’Operational Excellence Summit e con l’Operational Excellence ‘sul campo’ continua senza rallentamenti perché è in questo momento che tutti devono investire per migliorare la competitività, valorizzando le risorse umane aziendali e partendo da costi decisamente contenuti”.Il programma didattico della Lean Factory School è coordinato da Lorenzo Moi: “è un’alternanza continua tra momenti di formazione teorica, che occuperanno circa un 20% del tempo totale, e troveranno nella successiva applicazione pratica, un completamento fondamentale. Cerchiamo di sviluppare lo spirito di gruppo e la conoscenza reale dei problemi che si incontrano sulle linee di montaggio. Ogni lezione sarà basata su esercitazioni concrete che riprodurranno problematiche e situazioni che ritroviamo nelle varie realtà aziendali”. La sede della Lean Factory School è a Crespellano, ma sono previste Lean Factory School itineranti nelle aree più industrializzate del Paese.scheda Bonfiglioli ConsultingNel 2011 Bonfiglioli Consulting ha realizzato un fatturato di 7 milioni di euro. E’ un dato importante se viene letto nel contesto di un mercato che non ha ancora dato i segnali di ripresa che tutti auspicano.È la conferma della solidità di Bonfiglioli Consulting e del rapporto, molto stretto, con la parte più sana del tessuto industriale italiano.Il piano investimenti lanciato da Bonfiglioli Consulting ha portato alla creazione a Crespellano (Bo) della prima Lean Factory School dove verranno realizzate iniziative di formazione avanzata.Bonfiglioli Consulting è attiva a Bologna dal 1973 e si posiziona tra le prime tre società italiane di consulenza per fatturato e numero di consulenti. Con la sua ultra trentennale esperienza, svolge la propria attività a livello nazionale e attraverso l’alleanza con Highland Worldwide a livello internazionale Si avvale di uno staff di oltre 50 persone e con oltre 120 casi di successo, la rendono leader riconosciuto nelle applicazioni del Lean Thinking, sia in ambito manifatturiero che nei servizi, con interventi mirati nelle aree progettazione, produzione, logistica e risorse umane.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet