Nuovo stabilimento di Elettronica Santerno a Castel Guelfo


BOLOGNA 17 FEBBRAIO ll nuovo stabilimento di Elettronica Santerno inaugurato il 3 febbraio a Castel Guelfo raddoppia la presenza in Emilia Romagna. Alla sede principale di Imola è infatti stato affiancato il sito di Castel Guelfo, in provincia di Bologna, in via della Concia 7.Il nuovo polo industriale, che ha già raggiunto una capacità produttiva di circa 140 MW per mese, occupa una superficie complessiva di 9400 mq, di cui 1000 mq adibiti ad uffici e 2100 mq dedicati alla gestione della logistica e magazzino. Un’ampia area del nuovo stabilimento, circa 6300 mq, è invece riservata al testing dove vengono eseguite accurate prove in piena potenza degli inverter per la generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili, core business dell’azienda. Il polo aziendale di Castel Guelfo è stato alla presenza del sindaco di Castel Guelfo Cristina Carpeggiani, di Enrico Carraro, Presidente di Elettronica Santerno e Vice presidente Gruppo Carraro e dell’Amministratore delegato di Elettronica Santerno Marco Tecchio. All’interno del nuovo plant opera un team di un centinaio di dipendenti. La previsione è di incrementare l’organico, inserendo nuove figure professionali prevalentemente laureati in Ingegneria o con una formazione tecnica.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet