URBAN DESIGN & HOTEL INDUSTRY GranitiFiandre partner dell’iniziativa patrocinata dall’Osservatorio Parlamentare sul Turismo e da Federimmobiliare con PLANETHOTEL.NET


bologna 17 novembre Il prossimo 18 novembre l’Hotel Savoia Regency di Bologna ospiterà la Prima Giornata Nazionale di Studio URBAN DESIGN & HOTEL INDUSTRY dedicata alla riqualificazione delle aree turistiche ed all’architettura dell’ospitalità, organizzata dalla società reggiana PLANETHOTEL.NET in collaborazione con Progetto Turismo, Il Resto del Carlino, Quotidiano Immobiliare e la partnership di GranitiFiandre, Ideal Standard, LG Electronics.La Giornata Nazionale di Studio, che ha ottenuto il patrocinio dell’OsservatorioParlamentare sul Turismo e di Federimmobiliare, ha come tema centrale il rinnovo delle strutture alberghiere italiane viste come mezzo fondamentale per il rilancio del nostro turismo, che richiede investimenti ingenti ed idee innovative per poter competere nell’economia globale.Il programma si articolerà in 4 sessioni differenti in cui investitori, amministrazioni pubbliche, albergatori e progettisti si confronteranno sul tema, provando a fornire soluzioni concrete e costruttive.“Il rinnovo delle strutture alberghiere italiane è tema centrale per il rilancio del nostro turismo, che richiede investimenti ingenti ed idee innovative per poter competere nell’economia globale. Innovazione, design e tecnologia sono da sempre tematiche sulle quali la ricerca di Fiandre ha focalizzato molte energie, con risultati tangibili e concreti, universalmente riconosciuti e che l’hanno portata a diventare leader indiscussa del comparto di riferimento” ha commentato Graziano Verdi, Presidente e AD di Granitifiandre. “Queste sono occasioni che portano a riflettere su tematiche estremamente attuali e a trovare soluzioni, rientrando così a pieno titolo nella filosofia aziendale. Dopoun 2011 denso di appuntamenti, Fiandre si prepara a coinvolgere il settore turisticoalberghiero con le sue ultime innovazioni: Active Clean Air & Antibacterial Ceramic™, la lastra di nuova generazione arricchita con particelle di biossido di titanio in forma micrometrica e Maximum, l’ultima frontiera del gres porcellanato a tutta massa, dalle eccezionali dimensioni 300×150 cm. abbinato a minimi spessori, 6 e 3 mm., e dalle altissime performance stilistiche e tecnologiche “.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet