Ima: utile pre tasse 1* trim cala a 4,1 mln (-22,6% a/a)


bologna 16 maggio Ima ha chiuso il 1* trimestre 2013 con un utile prima delle imposte in calo a 4,1 mln euro (-22,6% a/a).I ricavi, precisa una nota, scendono a 141,6 mln (-2,3% a/a), l’Ebitda a 10 mln (-16,7% a/a) e l’Ebit a 5,8 mln (-22,7% a/a).La distribuzione temporale delle consegne tipica del settore vede tradizionalmente concentrarsi nel periodo gennaio-marzo una quota modesta dei ricavi annuali. I risultati economici conseguiti in questo periodo, puntualizza la societa’, hanno pertanto limitato significato ai fini della proiezione di quelli attesi per l’intero esercizio.L’indebitamento finanziario netto cala a 162,2 mln rispetto ai 181,9 mln al 31 marzo 2012.Alberto Vacchi, presidente e a.d. di Ima, ha dichiarato che “i risultati del primo trimestre sono da ritenersi positivi nonostante un mix di vendita piuttosto differente rispetto all’anno precedente. Nel prosieguo dell’esercizio ci attendiamo un riequilibrio del mix di prodotto con un recupero soprattutto del settore Tea con conseguente ulteriore miglioramento dei margini”.”I primi tre mesi”, ha continuato Vacchi, “evidenziano un dato molto positivo: la forte crescita del portafoglio ordini consolidato (+ 9,9% rispetto all’esercizio precedente), che copre circa il 60% del fatturato previsto per l’anno in corso, unitamente al positivo flusso degli ordinativi (+13,3% confermato anche nel mese di aprile) che ci consente di guardare con fiducia al 2013. Inoltre, i risultati economici del primo trimestre non includono il contributo di Stephan Machinery GmbH, come previsto dall’accordo siglato a fine marzo con il fondo di private equity Deutsche Beteiligungs”.”Se questi segnali troveranno conferma nei prossimi mesi”, ha concluso il presidente di Ima, “riteniamo di poter stimare per l’anno in corso ricavi pari a circa 760 mln, un margine operativo lordo (Ebitda) pari a circa 105 mln ed un significativo miglioramento dell’indebitamento finanziario netto, come gia’ annunciato in occasione della comunicazione dei risultati conseguiti dal gruppo nel 2012”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet