A PONTECCHIO MARCONI KEMET INVESTE 25 MILIONI


BOLOGNA 16 GENNAIO A Pontecchio Marconi, ha avuto luogo la cerimonia della posa della prima pietra del nuovo stabilimento di Kemet Electronic Italia.Alla presenza di Mr Per Loof (CEO Kemet) di Angelo Righi (AD Kemet Italia), dell’Assessore alle attività produttive della Regione Emilia Romagna Dott. Gian Carlo Muzzarelli, di Stefano Mazzetti, sindaco di Sasso Marconi, dei Sindaci di Monghidoro e Vergato, dell’Avv. Emilio Pascale di Unindustria Bologna, di Marino Mazzini FIM CISL e Bruno Papignani FIOM CGIL, si è dato ufficiale inizio alle attività di costruzione che sono state affidate alle Società SaPaBa Spa e Santi Srl (ATI).La durata dei lavori è prevista in mesi 24 e l’investimento previsto raggiunge i 25 mil di Euro.Questo ulteriore passaggio manifesta l’impegno di Kemet e di tutte le parti coinvolte a dare piena e tempestiva attuazione all’accordo stipulato in sede regionale in data 10 novembre 2011 e finalizzato alla stabilizzazione della presenza di Kemet sul territorio italiano con il proprio Headquarter Europeo.Gli intervenuti hanno espresso piena soddisfazione per l’obiettivo raggiunto e ringraziamento a tutti gli attori coinvolti per aver dato inizio alla costruzione del nuovo stabilimento già aggetto di accordi e trattative negli scorsi anni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet