Casa: Abi, -22,4% a/a compravendita a Bologna e in 7 grandi citta’ nel 2012


bologna 15 maggio -Nel 2012 si e’ avuta una perdita complessiva delle compravendite di case del 22,4% rispetto al 2011 nelle 8 principali citta’ italiane: Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna e Firenze.Ô quanto emerge dal rapporto immobiliare 2013 sull’andamento del mercato residenziale nel 2012 realizzato dall’osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate in collaborazione con l’Abi.Per le grandi citta’ il valore di scambio stimato delle abitazioni e’ pari a circa 19,5 miliardi di euro, con un a perdita di 5,7 mld (-22,5% a/a). Osservando l’andamento e la distribuzione per macro aree geografiche, si nota che l’area del Nord Est, dove si realizza il 18,3% del mercato nazionale, e’ quella in cui si registra il calo piu’ elevato delle compravendite nel 2012 rispetto al 2011 (-28,3%). Nei comuni del Nord Ovest, l’area territoriale con la piu’ ampia quota di mercato, 32,5%, il calo nel 2012 delle compravendite di abitazioni e’ comunque sostenuto (-25,4%. In perdita risultano anche i mercato nel centro e nelle isole (circa -26% per entrambi); nel Sud, dove si realizza il 18,7% delle compravendite, il calo nel 2012 e’ pari al -21,5%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet