Best Union: presenta il piano al 2013


BOLOGNA 15 APRILE Il consiglio di amministrazione di Best Union ha approvato ieri il primo piano industriale di gruppo 2011-2013, presentato questa mattina alla comunita’ finanziaria. E’ stata inoltre finalizzata l’acquisizione di Charta srl, societa’ leader nel settore del ticketing e controllo accessi per eventi legati al mondo della cultura (tra i suoi clienti vanta piu’ di 200 istituzioni culturali tra cui il Teatro alla Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, il Comunale di Bologna e il Cenacolo Vinciano). I principali target del piano di Best Union al 2013 vedono ricavi dai 26 milioni di quest’anno a 38 milioni, un margine operativo lordo da 2 a 4,8 milioni e un risultato netto di gruppo dai -469mila euro nel 2010 a +1,2 milioni. Guardando a quanto realizzato fino ad oggi, le sette acquisizioni effettuate negli ultimi tre anni hanno fatto registrare un aumento consistente dei ricavi, da 11,5 milioni nel 2008 a 26 milioni nel 2010 con un margine operativo lordo che si attesta nel 2010 al 7,8%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet