cedola intesa san paolo- bene per le fondazioni emiliane azioniste


bologna 15 marzo Intesa SanPaolo chiude il 2010 con un utile netto di 2,7 miliardi di euro in calo del 3,6% e proporrà agli azionisti in assemblea un dividendo di 8 centesimi di euro per le ordinarie e 9,1 centesimi per le risparmio. Buona notizia per le fondazioni emiliane azioniste del gruppo affidato all?Ad Corrado Passera: la fondazione cariparma, per crdit agricole (aionista di Cariparma), per la fondazione cassa risparmio di bologna e per altri che sono sotto la soglia del 2%.In particolare Intesa SanPaolo, che ha lasciato invariato il dividendo rispetto allo scorso anno, ha registrato proventi operativi netti pari a 16,62 miliardi di euro, in flessione del 5,9% rispetto ai 17,65 miliardi del 2009.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet