UN ESPERTO DI CNA REGGIO EMILIA NEL COMITATO REGIONALE PER L’ARTIGIANATO


bologna 15 febbraio CNA Reggio Emilia è stata scelta per entrare a far parte dell’importante “Comitato di esperti per l’artigianato” neocostituito presso la Regione Emilia Romagna – Servizio Politiche per l’industria, l’artigianato, la cooperazione e i servizi. E’ Corrado Montanari, 56 anni, responsabile provinciale Inquadramento Aziendale e affari generali di CNA Reggio Emilia, l’esperto nominato fra i tre rappresentanti di CNA scelti a livello regionale in seguito all’istruttoria effettuata dalla Direzione Generale Attività produttive della Regione.“Questa scelta ci rende particolarmente orgogliosi per due motivi – dichiara il presidente provinciale di CNA Tristano Mussini – per la considerazione di cui CNA Reggio Emilia gode presso la Regione e per la professionalità espressa dal collega Corrado Montanari, che si è reso subito disponibile per assumersi questo ulteriore responsabilità. Il nuovo Comitato di esperti per l’artigianato giocherà un ruolo chiave in questa difficile congiuntura economica e finanziaria a sostegno dell’imprenditoria regionale che, seppur forte della sua tradizione e del suo know-how, sta affrontando notevoli difficoltà e ha bisogno di essere tutelata al meglio”.Le funzioni del Comitato, finora esercitate dalle Commissioni provinciali dell’Artigianato (CPA) abrogate nel maggio 2011 e dalla Commissione Regionale dell’Artigianato (CRA), sono di carattere istruttorio, vale a dire verifica della sussistenza dei requisiti per la qualifica di impresa artigiana, gestione contenziosi con CCIAA, INPS, Direzione provinciale del Lavoro e attribuzione della qualifica di artigianato artistico, e richiedono il concorso di competenze specialistiche in materia di legislazione artigiana e un’adeguata conoscenza del mondo artigiano.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet