Noemalife: accordo per progetto Silus 2 da 400 mila euro


BOLOGNA 15 FEBBRAIO La bolognese -NoemaLife ha formalizzato il contratto per la realizzazione del progetto Silus 2, per un importo di circa 400 mila euro.Il progetto, si legge in una nota, prevede l’attivazione di un sistema di interscambi di esami e referti tra i Laboratori Logici Unici delle 11 Aziende Sanitarie ed Ospedaliere della Sardegna, realizzati da Noemalife tra il 2008 ed il 2009. Si tratta della infrastruttura necessaria alla Regione Sardegna per l’attuazione del Piano di Riorganizzazione della rete dei Laboratori di Analisi, che consentira’ alla stessa Regione di conseguire notevoli risparmi economici attraverso la specializzazione di alcuni laboratori che potranno eseguire una serie di esami per bacini di utenza ben piu’ ampi di quelli afferenti alle singole aziende, arrivando fino al livello regionale. Silus 2 consentira’ pertanto di offrire un servizio accurato e puntuale a tutti i cittadini della Regione Sardegna che conta piu’ di 1.600.000 abitanti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet