Lamborghini: Winkelmann, decisione su Suv nei prossimi mesi


bologna 15 novembre –Automobili Lamborghini prendera’ una decisione sulla produzione di un Suv nei prossimi mesi.Lo ha affermato l’amministratore delegato della casa emiliana del gruppo Volkswagen, Stephan Winkelmann, in merito al concept Urus presentato lo scorso aprile al Salone dell’Auto di Pechino e capace di attirare un forte interesse nell’ambiente automobilistico.Nel caso venisse prodotto, l’Urus sarebbe il primo Suv della Lamborghini e rappresenterebbe un grande cambiamento per la casa automobilistica in quanto rappresenterebbe oltre la meta’ della produzione annuale.Winkelmann ha comunque precisato che la decisione sara’ presa dalla casa madre Volkswagen. “Non abbiamo fretta”, ha aggiunto il dirigente a margine di un evento a Milano.In caso di decisione positiva la Lamborghini punterebbe a lanciare il modello nel 2017, producendone circa 3.000 esemplari all’anno, ha precisato Winkelmann, aggiungendo che la casa emiliana e’ prossima ormai a chiudere l’anno con una produzione in crescita dalle 1.602 unita’ del 2011 a oltre 1.700 grazie al successo dell’Aventador. Il Lamborghini Urus dovrebbe essere sviluppato sulla piattaforma Q7 destinata ai futuri sport-utility vehicle del gruppo Volkswagen, ha quindi ribadito l’amministratore delegato. Il prezzo potrebbe essere analogo a quello della Gallardo, in commercio a 170 mila euro. Gli Urus verrebbero venduti nella maggior parte dei mercati, tra cui Cina, Germania, Russia e Stati Uniti, ha concluso Winkelmann.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet