unione alberghi italiani : aumento di capitale e operazioni su vasta scala


RIMINI 15 NOVEMBRE Dopo Parma e Alessandria che hanno segnato l’avvio del progetto Unione Alberghi Italiani con la controllata Andilon S.r.l. ha sottoscritto un accordo per la gestione di alcune strutture alberghiere a marchio HOTELPHILOSOPHY, nome che si distingue nel panorama dell’hôtellerie italiana per il suo stile dinamico, eclettico, fortemente influenzato dalla location edalle più innovative tendenze in ambito ricettivo.In questo contesto il Consiglio di Amministrazione di Unione Alberghi Italiani, società di investimento con azioni ordinarie e warrant quotati su AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale, ha deliberato di dare parziale esecuzione alladelega per aumentare il capitale sociale offrendo in opzione agli azionistie ai titolari di obbligazioni convertibili in azioni, per un importo massimo di Euro 1.998.032,77.L’esecuzione del suddetto aumento di capitale permetterà a UAI di ottenere le risorse finanziarie necessarie per dare esecuzione a nuovi investimenti nel settore alberghiero e turistico in senso più ampio e non più limitato solo al centro-nord Italia, ma esteso a tutta l’Europa, nonché al settore immobiliare (residenziale, commerciale, direzionale, industriale, ecc.), anche attraverso attività di investimento diretto e indiretto in fondi, portafogli immobiliari, quote di fondi di fondi, partecipazioni in società immobiliari, partecipazioni in società con finalità strumentali alle attività di investimenti immobiliari (servizi),altri strumenti finanziari con sottostante immobiliare.Periodo di esercizio del diritto di opzione e del diritto di prelazioneDal 19 novembre 2012 (incluso) al 19 dicembre 2012 (incluso)Diritti di opzione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet