Gas: alla fiera di Bologna Ngv2012 novita’ su Lng in Italia


bologna 14 giugno Grandi novita’ in Italia per l’utilizzo del gas naturale liquefatto (Lng) nel trasporto pesante. Nel nostro Paese, infatti, e’ appena iniziata la commercializzazione di due nuovi veicoli a Lng, sono state poi allestite le prime due stazioni di rifornimento a gas naturale liquefatto ed e’ pronto il progetto di un nuovo corridoio europeo per il trasporto su gomma a LNG che potrebbe arrivare fino in Sicilia con un paio di stazioni. Saranno questi alcuni degli argomenti al centro della grande fiera internazionale “NGV2012 Bologna”, che si svolgera’ dal 19 al 21 giugno presso il Quartiere fieristico di Bologna. E’ quanto si legge in una nota. Organizzata da Ngva Europe, l’associazione europea del settore del metano per auto, e dal consorzio italiano Ngv System Italia, la fiera prevede un’ampia area espositiva sulle ultime novita’ tecnologiche nel settore della propulsione a gas naturale compresso, Lng, biometano e miscele metano/idrogeno, oltre ad una serie di workshop specializzati. Nella tre giorni di “NGV2012”, notevole interesse susciteranno i primi dati sui due veicoli da trasporto a gas naturale liquefatto appena arrivati sul mercato italiano: si tratta dell’Iveco Stralis LNG Natural Power (con motore dedicato da 330 CV) e del Volvo FM MethaneDiesel (con motore da 460 CV dual fuel). Interesse anche per l’iniziativa di Ham Italia, che ha attivato le prime due stazioni di rifornimento italiane a LNG, nel nord d’Italia. Durante la fiera, si parlera’ anche del progetto “European LNG Blue Corridors”, che prevede un nuovo corridoio per l’area del Mediterraneo: questo corridoio sara’ caratterizzato da una nuova rotta per il trasporto pesante tra Spagna, Francia e Italia, con una serie di stazioni di rifornimento a LNG lungo il percorso. L’ associazione NGVA Europe ha presentato questo progetto in sede Ue e una prima risposta e’ attesa dopo l’estate.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet