Cinque emiliane all’Oscar di Bilancio 2012


Bologna 14 novembre Sono 5 le società emiliano romagnole selezionate tra le finaliste per l’Oscar di Bilancio 2012. Sono la CPL Concordia, la cooperativa bolognese Cadidai, la Cestas di Bologna, Cariparma tra le banche e la Aimag di Mirandola.La premaizione sarà il 3 dicembre. I finalisti del premio promosso e gestito dalla Federazione Relazioni Pubbliche Italiana sono divisi in 9 categorie sono 27.Sono sempre di piu’, informa una nota, le organizzazioni profit e nonprofit che dimostrano di credere nell’importanza di costruire bilanci efficaci sotto il profilo della comunicazione e della relazione con i propri stakeholder. L’edizione 2012 del premio, ha registrato un aumento nel numero dei rendiconti partecipanti e soprattutto le aziende migliorano la propria capacita’ relazionale e comunicativa.Indispensabile per l’identificazione delle aziende finaliste l’analisi dei numerosi rendiconti pervenuti compiuta dai 91 professionisti delle 9 Commissioni di Segnalazione che hanno presentato, partendo dai criteri di valutazione elaborati da tutti i partner dell’Oscar, prospetti valutativi particolarmente efficaci.L’edizione 2012 si avvale del contributo di Acri, Aiia, Ania, Assolombarda, Borsa I., Cndcec; della collaborazione di Aiaf, Aiia, Aire, Andaf, Anima per il sociale nei valori d’impresa, Assirevi, Cndcec, Feem, Fondazione sodalitas, Gbs, Nedcommunity, e del gruppo 24Ore. Inoltre, il partner principale del premio e’ Eni e gli sponsor sono Banca Fideuram, Bombardier Transportation Italy, Societa’ Cattolica di Assicurazione, Fondazione Cariparma e B.Mps

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet