Mercati, rally a fine corsa o rilancio?


BOLOGNA 14 GENNAIO Per le quasi 40 società emiliano romagnole quotate in Borsa è tempo di verifiche sulle prospettive. Mercati, rally a fine corsa o rilancio?Piazza Affari complessivamente ha archiviato un’altra settimana in crescita (+3,2%), portando a oltre il 13% il progresso nell’ultimo mese. Di pari passo, continua a scendere lo spread tra Btp e Bund a dieci anni (ormai in area 250 punti),.A scatenare il rally è stato il calo del rischio percepito sul nostro Paese.Ora però si torna al verdetto dei “numeri” e saranno le prossime trimestrali a far capire se hanno ragione gli ottimisti della ripresa a oltranza o i pessimisti che vedono la fine del trend rialzistaIl proseguimento o meno della fase toro alla fine potrebbe dipendere dall’andamento dei conti aziendali, attesi alla prova della verità dopo alcuni trimestri di ripresa dovuti quasi esclusivamente ai tagli dei costi.Gli Stati Uniti hanno aperto la stagione con dati moderatamente positivi (ma migliori delle attese) da parte di Alcoa e brillanti per Wells Fargo, prima banca di grandi dimensioni a pubblicare la trimestrale di fine 2012: l’utile è cresciuto del 24% a 51 miliardi di dollari, con un profitto record di 91 centesimi per azione. A breve arriveranno i dati dall’altra sponda dell’Oceano e a quel punto si capirà se la ripresa ha gambe abbastanza robuste per proseguire nel suo cammino.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet