BO 12/7/2011nuovi record di ‘volo’ al marconi


bologna 12 luglio Si mantiene in linea con le previsioni la crescita del traffico dell’Aeroporto Marconi di Bologna. A giugno lo scalo ha chiuso con un aumento del 4,5% dei passeggeri. In totale sono transitate da Bologna 533.345 persone rispetto alle 510.389 dello stesso mese del 2010. I passeggeri su voli low cost hanno segnato un +14,1% (212.025 passeggeri), grazie soprattutto alla significativa prestazione dei voli nazionali, mentre i voli di linea tradizionali sono cresciuti del 6,6% (277.453 passeggeri). Le difficili situazioni politiche in Egitto e Tunisia hanno invece portato a un calo del 32,6% dei voli charter (38.789 passeggeri). I movimenti sono stati 5.619 (-5,7%), le merci trasportate 3.686 tonnellate (+20,6%).I dati di giugno evidenziano dunque un consolidamento, in linea con le aspettative, dei livelli di traffico raggiunti negli ultimi mesi. A fronte di un ulteriore rallentamento del charter legato alle difficoltà del Nord Africa, si segnala il buon andamento della linea internazionale, che cresce più del previsto.Rispetto ai primi sei mesi del 2010, nel primo semestre 2011 sono passati dal ‘Marconi’ 320.000 passeggeri in più, per un totale di 2.780.767 (+13,1%). I passeggeri su voli di linea tradizionali sono cresciuti del 9,9% (1.476.453), quelli su voli low cost del 30,7% (1.151.024). Calano invece del 33,8% i passeggeri su voli charter (140.721). I movimenti complessivi si attestano a 31.305 unità (+2,2%), mentre le merci trasportate arrivano a superare le 16 mila tonnellate (16.033, +23,0%).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet