Le crisi in Nordafrica e Medio Oriente, le prospettive per le imprese. Incontro in Unindustria il 13 aprile


bologna 12 aprile “Nordafrica e Medio Oriente: quali prospettive per le imprese” è il tema dell’incontro che Unindustria Bologna organizza il prossimo mercoledì 13 aprile alle ore 11.00, presso la propria sede di via San Domenico 4.Insieme a Lucio Caracciolo, esperto di geopolitica e Direttore della rivista LIMES, e ad altri qualificati esperti, si cercherà di capire e di fare il punto sulle fibrillazioni che stanno percorrendo il mondo arabo, con particolare riferimento all’evoluzione della situazione in Tunisia e in Egitto, alla guerra in Libia e alle tensioni nel Golfo Persico.Le notizie infatti si rincorrono e gli imprenditori si interrogano sulle prospettive dei Paesi che da anni rappresentano importanti mercati di sbocco dei prodotti italiani.Tra scenari in via di normalizzazione, come quello tunisino, e scenari molto instabili, in particolare quello libico, ci si chiede quali strategie di internazionalizzazione si possono impostare, anche se il timore di un effetto domino, il rincaro dei prezzi del petrolio e delle altre risorse rendono il contesto ancora più incerto.In concomitanza con l’uscita del volume “Il Grande Tsunami”, che la rivista di geopolitica Limes ha dedicato al mondo arabo, in collaborazione con Assafrica e SACE si analizzeranno le prospettive dell’area, a partire dallo scenario geopolitico di quei Paesi, nonché le previsioni economiche di SACE, per finire con le considerazioni delle imprese.Introdurrà i lavori Gino Cocchi, Consigliere Delegato per l’Internazionalizzazione di Unindustria Bologna.Seguiranno gli interventi di: Lucio Caracciolo, esperto di geopolitica e Direttore della rivista LIMES (“Scenari geopolitici in Nordafrica e Medio Oriente”); Camilla Cionini Visani, Responsabile Studi Economici e Training di SACE (“Il ritorno dei rischi politici”); Giovanni Ottati, Presidente di Assafrica & Mediterraneo (“Esperienze e considerazioni delle imprese italiane”). Ai partecipanti sarà distribuita una copia del volume “Il Grande Tsunami” di LIMES.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet