Irce: utile netto 9 mesi cala a 0,6 mln (-94,7% a/a)


IMOLA 12 NOVEMBRE Irce ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto in calo del 94,7% a/a a 0,6 mln euro, come conseguenza del persistere della recessione in Europa ed in particolar modo in Italia, che ha portato ad una forte riduzione della domanda iniziata nell’ultima parte dello scorso anno.Il fatturato, informa una nota, cala a 298,2 mln (-12,4% a/a), l’Ebitda a 10 mln (-59% a/a) e l’Ebit a 3,6 mln (-76,6% a/a).L’indebitamento finanziario netto al 30 settembre 2012 e’ sceso a 84 mln rispetto a 92,8 mln di fine 2011 per la riduzione del capitale circolante.L’evoluzione del mercato dei prossimi mesi e’ di difficile previsione, in quanto legata all’andamento economico generale ed alle incertezze circa i tempi della ripresa. Per il 2012 il gruppo si aspetta un risultato in linea con quello di fine settembre

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet