OTTIMO BILANCIO PER YOOX – VENDE IN USA PIù CHE IN ITALIA


BOLOGNA 10 FEBBRAIO RIcavi netti consolidati, al netto dei resi sulle vendite e degli sconti concessi ai clienti, pari a 291,2 milioni di euro, in crescita del 35,9% rispetto ai 214,3 milioni al 31 dicembre 2010 (+37,0% a tassi di cambio costanti). E’ questo il dato 2011 della bolognese Yoox (quotata in Borsa) esaminato dal consiglio di amministrazione.La linea di business Multi-marca, che comprende le attività dei negozi online yoox.com e thecorner.com, registra ricavi netti consolidati pari a 212,8 milioni, in crescita del 30,0% e rappresenta il 73,1% dei ricavi netti consolidati del Gruppo.La linea di business Mono-marca comprende le attività di progettazione, realizzazione e gestione degli Online Store di alcuni dei principali brand della moda a livello globale. I prodotti disponibili negli Online Store sono venduti e fatturati direttamente da YOOX Group al cliente finale. Questa linea di business registra ricavi netti consolidati pari a 78,4 milioni, con un incremento del 54,8% rispetto ai 50,6 milioni conseguiti al 31 dicembre 2010.Per il primo anno nella storia di YOOX Group il Nord America diventa il primo mercato, con un fatturato pari a 59,7 milioni, corrispondente al 20,5% dei ricavi netti consolidati, in crescita del 41,5% rispetto al 2010, nonostante l’impatto sfavorevole del tasso di cambio (+48,6% a tassi di cambio costanti).L’Italia cresce del 17,1% rispetto al 2010, con un fatturato pari a 57,7 milioni, confermando così la leadership del Gruppo nel mercato domestico. I risultati annuali saranno esaminati ed approvati dal Consiglio di Amministrazione previsto per il 7 marzo 2012.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet