VENDEMMIA, FEDAGRI: LA SICCITÀ PESA SULLE PREVISIONI. BUONA LA QUALITÀ, – 5/10% LA QUANTITA’ IN E/R


BOLOGNA 1 AGOSTO In Emilia Romagna, causa la siccità, la vendemmia 2012 sarà scarsa in quantità: – 5 e anche – 10% ma buona in qualità.Lo dice Fedagri Confcooperative.Se nelle prossime due settimane non arriverà la pioggia, la vendemmia di quest’anno – buona e in alcuni casi anche ottima dal punto di qualitativo dal nord al sud del Paese – , potrebbe far registrare un generale calo produttivo a causa degli effetti della siccità. “Anche se per stime più attendibili bisogna aspettare la prima decade di agosto – spiega il presidente del Settore Vitivinicolo di Fedagri-Confcooperative Adriano Orsi – in molte regioni le alte temperature e l’assenza delle precipitazioni fanno già da ora prevedere una riduzione dei quantitativi stimati di uva”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet