Perfezionata la fusione di Sadori Gas in Hera Comm Marche


bologna 1 luglioDa oggi operativa la fusione annunciata ad aprile, che farà di Hera Comm Marche ilco-leader nelle Marche nella vendita gasE’ operativa da oggi la fusione per incorporazione di Sadori Gas, società di vendita gas del Gruppo Sadori, consede a Senigallia, in Hera Comm Marche (Gruppo Hera), con sede a Urbino.Walter Sadori Srl, entra in Hera Comm Marche con il 13%L’operazione, annunciata lo scorso 14 aprile, si è sviluppata in due fasi. Nella prima fase Hera Comm la società divendita gas ed energia elettrica del Gruppo Hera, ha acquisito il 50% di Sadori Gas dalla controllante WalterSadori srl. La seconda fase, perfezionata oggi, vede appunto l’integrazione di Sadori Gas all’interno di HeraComm Marche, società controllata da Hera Comm e partecipata da Marche Multiservizi.La fusione ha portato anche ad un nuovo assetto proprietario di Hera Comm Marche, nel cui capitale è quindientrata la Walter Sadori srl con il 13,1%, accanto al 57,4% di Hera Comm e al 29,5% di Marche Multiservizi. Invirtù degli accordi sottoscritti, spetta alla Walter Sadori srl la designazione del Presidente di Hera Comm Marche.Michele Sadori e Cristian Fabbri nominati Presidente e AD di Hera Comm MarcheOggi si è riunita l’Assemblea dei Soci di Hera Comm Marche, che ha provveduto alla nomina del nuovo Consigliodi Amministrazione così composto: Ing. Michele Sadori (Presidente); Ing. Cristian Fabbri (AmministratoreDelegato); Avv. Osvaldo Lucciarini (Vice Presidente); Dott. Daniele Montroni; Dott. Roberto Villa.Nasce il co-leader nelle Marche nella vendita gasSadori Gas, prima dell’integrazione, contava su un portafoglio clienti di oltre 34.000 contratti, in grado diassicurare oltre 47 milioni di mc di gas venduto all’anno, distribuiti su 42 Comuni fra le provincie di Pesaro-Urbino,Ancona e L’Aquila.Grazie all’integrazione di tale importante realtà Hera Comm Marche, diventa così l’azienda co-leader nella venditagas nelle Marche, con circa 120.000 clienti e oltre 200 milioni di mc annui venduti, contribuendo a consolidare lapresenza del Gruppo Hera nella regione.Hera Comm Marche e Sadori Gas hanno conseguito nel 2010 un Margine Operativo Lordo, rispettivamente, di4,9 milioni di euro e 2,6 milioni di euro.Il mantenimento del presidio territorialeCome già annunciato in precedenza, l’integrazione non comporterà alcuna variazione nella struttura di vendita eassistenza. Tutti i 17 sportelli clienti Sadori, presenti nelle provincie in cui opera, continueranno la propria attivitàcon il personale attualmente dedicato, sotto le nuove insegne Hera Comm Marche. Anche la sede di Senigalliasarà mantenuta con la funzione di presidio commerciale territoriale, così come gli sportelli clienti allestiti presso imunicipi dei comuni di insediamento in provincia dell’Aquila.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet