La Perla: prosegue strategia espansione in ex Unione Sovietica


bologna 1 marzo Il 2013 inizia per La Perla con una forte attenzione al territorio dell’ex Unione Sovietica dove l’azienda e’ gia’ presente con 13 negozi monomarca in Russia, Ucraina, Kazakhstan ed Azerbaijan. La piu’ recente apertura e’ quella di novembre 2012 all’interno del prestigioso Crocus City Mall, uno dei poli strategici per lo shopping di alto livello a Mosca. A fine febbraio 2013 l’espansione del brand La Perla in questa area raggiungera’ un’altra tappa con l’inaugurazione di un nuovo flagship store a Barvikha, il luxury village fashion-chic dove sono presenti le griffe piu’ importanti del mondo. E a marzo 2013 sara’ la volta di Kaliningrad su Baltico, una delle citta’ russe piu’ cosmopolite.La Perla, precisa una nota, ha recentemente concluso un accordo con il distributore Societa’ Italia per completare, a partire dall’autunno-inverno 2013, il proprio piano di espansione nei paesi dell’ex Unione Sovietica concentrandosi anche su 200 citta’ di provincia dove la presenza del brand non e’ ancora ben organizzata.Un’analisi di questo territorio, invece, rivela che in queste aree c’e’ una forte richiesta da parte delle consumatrici che conoscono il marchio La Perla per la sua risonanza internazionale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet