MIOCROSOFT – REGIONE E/R Emilia Romagna: 84% delle imprese ha contrastato la crisi investendo


SASSUOLO 1 FEBBRAIO Si è tenuto oggi il convegno “Tecnologie dell’informazione per le imprese e il territorio” che ha visto istituzioni locali e imprese confrontarsi sui temi della tecnologia come elemento abilitante della ripresa e della competizione a livello globale. Per l’occasione sono stati presentati i risultati della ricerca di NetConsulting sugli investimenti in innovazione tecnologica presso le PMI della Regione. Microsoft e NetConsulting, in collaborazione con Regione Emilia Romagna, Unioncamere, associazioni regionali di CNA e Confindustria, hanno svolto un’indagine presso un panel di 403 aziende di piccole e medie dimensioni della Regione per valutare l’impatto della crisi congiunturale sulle attività aziendali e per analizzare le principali caratteristiche dell’adozione di strumenti IT. Dalla ricerca emerge il ritratto di un tessuto economico che ha saputo reagire. Infatti quasi nel 25% dei casi le aziende hanno saputo mantenere il proprio posizionamento sul mercato (22,6%) o lo hanno addirittura migliorato (2%). La sopravvivenza delle aziende è stata messa a dura prova solo nel 7,2% dei casi: le situazioni maggiormente difficili si sono rilevate tra le realtà più piccole. Per rispondere alla situazione di crisi il focus delle aziende ha riguardato prevalentemente l’avvio di strategie volte alla razionalizzazione dei costi aziendali e, per questo motivo, nella maggior parte dei casi si è trattato di misure tattiche e non strutturali. La razionalizzazione dei costi di gestione e produzione e le politiche di riduzione del personale sono infatti state citate da oltre il 40% del panel, mentre le azioni di ridefinizione delle attività e dei processi aziendali sono state citate da percentuali inferiori al 13%. Questo atteggiamento si è riflesso anche nelle strategie di investimento che, seppur abbiano mostrato un andamento positivo per oltre l’84% dei casi, si sono polarizzate principalmente sul miglioramento della produzione e solo in minima parte sullo sviluppo competitivo in termini di internazionalizzazione, tutela ambientale e sviluppo tecnologico.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet