Blue Panorama sospende voli dalla Cina


Blue Panorama Airlines non effettuerà più voli con la Cina a causa delle “insuperabili difficoltà autorizzative delle autorità aeronautiche cinesi”. Lo fa sapere la stessa compagnia, spiegando di avere per questo motivo concluso la collaborazione con il Tour Operator Phoenix Travel Worldwide di Pechino e di non proseguire a fornire i relativi servizi aerei dalla Cina per Bologna. I voli dal capoluogo emiliano, gli unici collegamenti previsti dalla compagnia italiana con la Cina, avrebbero dovuto iniziare il 18 giugno scorso verso 5 città cinesi ma sono stati autorizzati solo dall’11 luglio, su base mensile, e verso una sola destinazione della Cina, la città di Shenyang. Anche la frequenza dei collegamenti è stata “irrimediabilmente compromessa”, dal momento che da un programma di 30 voli al mese, sono stati consentiti solo 6 voli al mese, spiega Blue Panorama. “Il dispiacere della compagnia italiana è forte sia verso i partner coinvolti nell’iniziativa – in particolare l’aeroporto e le istituzioni bolognesi – sia verso la clientela cinese, ed è particolarmente accentuato dalla circostanza che le compagnie di bandiera cinesi sono riuscite ad ottenere le corrispondenti autorizzazioni italiane per operare attualmente oltre 330 voli al mese da e per il nostro Paese”, osserva Blue Panorama, precisando che anche l’azionista della compagnia, Uvet Viaggi Turismo, “richiama l’attenzione degli stakeholder nostrani sul sistematico squilibrio di trattamento riservato agli operatori italiani”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet