Bio-on e Gima TT, la newco ecologica


Bio-on S.p.A., quotata all’AIM su Borsa Italiana e attiva nel settore della bio plastica di alta qualità, naturale e biodegradabile al 100%, annuncia la creazione di AMT Labs S.p.A. NEWCO dedicata allo studio sviluppo e produzione di materiali innovativi per il mondo del tabacco. La società AMTLabs fondata da Bio-on S.p.A. e capitalizzata con 10 milioni di euro vede oggi l’ingresso di GimaTT, con una quota del 20% per un investimento di 2.2 milioni di euro. GimaTT è leader nella progettazione e nell’assemblaggio di macchine automatiche su base elettronica per il packaging dei
prodotti derivati dal tabacco e in particolare di quelli di nuova generazione a rischio ridotto. Gima TT è controllata da IMA S.p.A. ed è quotata sul segmento Star di Borsa Italiana dall’Ottobre 2017.
“Sono estremamente soddisfatto di condividere assieme a GimaTT questa importante sfida – spiega Marco Astorri, CEO di Bio-on S.p.A. – Poter studiare e sviluppare nuovi materiali per il mondo del packaging e del tabacco attraverso la tecnologia messa a punto da Bio-on ci consente di immaginare un futuro pieno di novità interessanti”.
Il Professore Mauro Comes Franchini, Chief Scientific Advisor di Bio-on, aggiunge: “Il mercato del tabacco sta rapidamente trasformandosi ed il settore delle sigarette a rischio ridotto è protagonista di una forte innovazione che porterà nei prossimi anni lo sviluppo di una svariata serie di materiali innovativi e mai utilizzati fino ad ora. La sostenibilità si riconferma priorità in ogni settore”.
Tutte le bioplastiche PHAs (poli-idrossi-alcanoati) sviluppate da Bio-on, sono ottenute da fonti vegetali rinnovabili senza alcuna competizione con le filiere alimentari; possono sostituire numerosi polimeri tradizionali oggi ottenuti con processi petrolchimici utilizzando idrocarburi; garantiscono le medesime proprietà termomeccaniche delle plastiche tradizionali col vantaggio di essere completamente eco sostenibili e al 100% biodegradabili in modo naturale. AMTLabs espanderà la presenza di Bio-on e GimaTT anche nel campo dei materiali d’avanguardia consentendo alla società di entrare in un nuovo settore strategico.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet