Il bilancio di Legacoop in vista del vertice


25mila lavoratori, 200 cooperative: sono questi i numeri di Lega Coop Sociali che gestisce il 70% dei posti dedicati ad anziani e disabili, più del 40% dei posti negli asili nido e si occupa della quasi totalità degli oltre 21mila interventi di assistenza domiciliare. Legacoopsociali tira le somme e fa il punto sul lavoro svolto nel 2015, un anno chiuso con un bilancio soddisfacente, che parla di efficienza economica, buona tenuta sul fronte occupazionale e impegno sociale. Tra i progetti messi a punto nell’ultimo anno c’è anche il documento dedicato alle linee guida regionali sull’affidamento dei servizi alla cooperazione sociale, uno strumento a sostegno della sussidiarietà. Numerosi poi sono i servizi messi in campo da Legacoopsociali, dal trasporto degli infermi alle comunità per persone che soffrono di dipendenze patologiche, con un occhio particolare all’accoglienza dei migranti. Tutti aspetti che saranno al centro di una direzione con il governatore Bonaccini.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet