Bieticoltori di tutta Italia unitevi


BOLOGNA, 3 MAG. 2012 – Uniti per servire meglio i propri associati. Questo l’intento della fusione tra Anb (Associazione nazionale bieticoltori) e Cnb (Consorzio nazionale bieticoltori). Le due realtà associative, che insieme rappresentano circa l’80% dei bieticoltori aderenti ai vari consorzi bieticoli italiani, hanno sottoscritto una lettera di intenti con l’obiettivo di costituire, prima dell’inizio della prossima campagna di raccolta, la Confederazione Generale dei Bieticoltori Italiani. Una nota congiunta fa sapere che Anb e Cnb "sono consapevoli che, in un momento delicato per l’economia del Paese, bisogna superare tutti gli ostacoli per garantire agli operatori economici del settore la massima efficacia dell’azione di rappresentanza e la massima efficienza nell’erogazione dei servizi per le aziende associate".Da qui, il passo in avanti verso la nascita di una confederazione. Anb e Cnb hanno stilato, per le prossime settimane, "un fitto calendario di lavoro, che si concluderà entro il prossimo mese di giugno" con la nascita della nuova confederazione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet