Berardi Bullonerie acquista azienda a Brescia


Berardi Bullonerie, azienda bolognese leader nella logistica di componenti tecnici, ha acquisito il 100% delle quote societarie della VI.B.F. Fasteners srl di Cellatica (Brescia), impresa con un giro d’affari annuo di 4 milioni. Lo riferisce il Resto del Carlino. Il raggruppamento fondato esattamente un secolo fa da Giulio Berardi e presieduto dal quartier generale di Castel Guelfo, con 12 filiali nazionali, da una quarta generazione rappresentata da Giovanni Berardi, aggiunge così un nuovo tassello ad una realtà che nel 2018 ha fatturato 73 milioni, sulla scia di una crescita annuale che dal 2014 è sempre stata in doppia cifra. Anche i dipendenti di Berardi Bullonerie crescono, in linea con un programma di acquisizioni partito nel 2006: oggi sono oltre 250, al lavoro per smistare e distribuire 130mila articoli tecnici all’anno e per gestire un magazzino centrale da 10mila mq, che comprende più di 45mila componenti per l’industria gestiti a stock e 130mila in anagrafica. Oltre che in Italia, l’impresa si sta allargando anche all’estero, come testimonia ad esempio la presenza in Croazia e Marocco.

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet