Bene il Capodanno in Riviera


Come ogni inverno, è l’hotel con centro benessere il più ricercato, con 28.000 viste alla pagina relativa a questa categoria. I dati trovano conferma nelle dirette testimonianze degli albergatori: “Tutto pieno” afferma Federica Zaghini, titolare dell’Hotel Aristeo, tre stelle Superior di Rimini: “Quest”anno ho chiuso le prenotazioni già il 17 dicembre. Tutti vengono per assistere agli eventi, sia il concerto di piazzale Fellini sia gli eventi in centro storico. Per lo più si tratta di persone che erano già state a Rimini l’anno scorso e sono tornate perchè molto soddisfatte dalle iniziative organizzate in città”. Molto soddisfatta anche Paola Bensi, responsabile booking dell’Hotel Regina Elena 57, quattro stelle di Rimini con Spa: “A Capodanno abbiamo registrato il tutto esaurito, moltissime le richieste arrivate dal web e convertite in prenotazioni. Molto buona anche la durata dei soggiorni, che si aggirano su una media di tre o quattro giorni a cavallo del Capodanno. La cosa determinante per noi è la presenza della Spa, molto apprezzata dai nostri clienti, oltre al veglione di Capodanno in hotel”. La provenienza geografica del traffico online evidenzia come la maggior parte degli utenti percorra la via Emilia per trascorrere il Capodanno in Riviera: Milano, Torino e Bologna le principali città di provenienza dei flussi turistici, seguite da Roma e Firenze.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet