Batea, 65 anni. E lavora per Expo


La cooperativa Batea di Concordia compie domani 65 anni. Più che la ricorrenza, la cooperativa festeggia il lavoro. «A dispetto della crisi dell’edilizia abbiamo un andamento soddisfacente – conferma Leonardo Luppi, presidente della Batea dal 2005 – Lavoriamo prevalentemente con gli enti pubblici (Comuni, Provincia e Aipo) e, nonostante un calo degli appalti, non abbiamo subito flessioni». Aderente a Confcooperative Modena, nel 2000 ha ottenuto la certificazione di qualità Iso 9001 per i lavori fluviali e le opere infrastrutturali in genere. Oggi la cooperativa concordiese lavora in tutto il Nord Italia. L’anno scorso Batea ha vinto l’appalto per i lavori di ricostruzione del canale Villoresi, uno dei canali artificiali più lunghi d’Italia. Servirà per approvvigionare di acqua la piastra che ospiterà l’esposizione di Milano; si tratta di un’opera imponente che sarà pronta entro la fine dell’anno e che dopo l’Expo sarà utilizzata dai consorzi di bonifica per l’irrigazione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet