Barilla, nuovo magazzino hi tech


“Siamo positivi per la chiusura di quest’anno e fiduciosi che l’anno prossimo miglioreremo ancora”. Così, a margine dell’inaugurazione del nuovo magazzino automatizzato di Pedrignano, il più grande al mondo con tecnologia Lgv, il presidente del gruppo Barilla, Guido Barilla, fa il punto sull’andamento dell’azienda parmigiana. “L’impresa va avanti – commenta – abbiamo molti progetti, abbiamo espansioni in alcuni Paesi dove ci focalizzeremo con attenzione. Siamo positivi per la chiusura di quest’anno e confidenti che l’anno prossimo miglioreremo ancora – ha ribadito – e tutto questo è dato dal lavoro di questi anni che – aggiunge Barilla – penso sia stato molto proficuo”. Quanto all’inaugurazione del nuovo magazzino – un investimento da 15 milioni di euro che segue l’avvio, giusto un anno fa nell’ottobre 2012 dello stabilimento di produzione sughi di Rubbiano, nel Parmense – Barilla puntualizza: “Credo che il Governo ci osservi. Siamo molto contenti che il ministro Zanonato”, presente all’inaugurazione, “sia venuto qui. Credo – conclude il presidente del gruppo emiliano – che Barilla stia facendo il lavoro con le sue gambe”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet