Banca Piemonte e Banca Piacenza in Sifin


Banca del Piemonte e Banca di Piacenza entrano nell’azionariato della società di factoring Sifin, controllata acquisita di recente dalla Cassa di Ravenna. E’ quanto si legge in una nota dell’istituto presieduto da Antonio Patuelli. Ogni banca ha acquisito quote del 9,5% di Sifin. L’ingresso di Banca del Piemonte e di Banca di Piacenza nella compagine sociale di Sifin, già previsto nel progetto di acquisizione da parte di Cassa Ravenna, consentirà di migliorare anche le potenzialità commerciali di Sifin, beneficiando di un più ampio network di banche collocatrici dei prodotti di factoring, a fianco di Cassa Ravenna e delle sue due controllate: Banca di Imola Spa e Banco di Lucca e del Tirreno Spa.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet