Banca di Bologna: utile a 1,8 milioni


Si è chiuso con un utile netto di 1,8 milioni di euro, in aumento del 67% rispetto al 2013, e con un utile ante-imposte che ha raggiunto i 3,6 milioni di euro, l’esercizio 2014 della Banca di Bologna, presentato nella Sala de’ Toschi che l’istituto ha ristrutturato insieme al complesso delle ex Poste di Piazza Minchetti. Nonostante le difficoltà del settore bancario, l’istituto di credito – che conta 30 filiali e 280 dipendenti – ha anche registrato mezzi amministrati superiori ai 2,3 miliardi di euro con una raccolta, amministrata e gestita, in crescita del 5,4% rispetto all’anno precedente. Risultati positivi per la Banca di Bologna che, lo scorso anno, ha erogato sul territorio oltre 100 milioni di nuovi finanziamenti. Banca di Bologna, che ha superato un’ispezione ordinaria della Banca d’Italia raccogliendo giudizi positivi e che continua a investire per la cura delle opere della città,  guarda con favore agli investimenti di grande aziendi e multinazionali sul territorio bolognese.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet