Balsamico Igp e Chianti Docg insieme per qualità


Aceto Balsamico di Modena Igp e Vino Chianti Classico Docg insieme per promuovere la qualità e la tradizione. E’ il progetto di collaborazione che vede protagonisti i due Consorzi, presentato a Firenze al Mercato di San Lorenzo nell’Enoteca del Chianti Classico, in occasione del pranzo ‘Dop Christmas, la tavola delle eccellenze’, seguito dalla presentazione in anteprima del piatto che sarà servito nei giorni successivi all’Enoteca. “Il mercato globale chiede realtà imprenditoriali più strutturate, mentre le esigenze di un mercato fluttuante spingono verso organizzazioni più leggere e malleabili capaci di adattarsi a situazioni variegate – spiega Federico Desimoni, Direttore del Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena Igp – In questo contesto fare sistema non vuol dire solo potenziare e ingigantire le strutture, ma affrontare le sfide del mercato con intelligenza e creatività, con uno sguardo più attento alle esigenze comuni, agli interessi collettivi e condivisi”. Una unione, quella tra Aceto Balsamico di Modena Igp e Vino Chianti Classico Docg, che si suggella con una serie di eventi a Firenze (al Mercato Centrale). “L’ingresso di nuovi e più agguerriti competitori sul mercato globale ci obbliga a progettare vantaggi competitivi – aggiunge Giuseppe Liberatore, Direttore Generale del Consorzio Vino Chianti Classico – e l’alleanza strategica con partner di qualità è uno degli strumenti in cui il nostro Consorzio ha da sempre creduto”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet