b0 12/3/2013 Datalogic: rafforza partnership con Zucchetti Informatica


bologna 12 marzo -Datalogic rafforza la partnership con Zucchetti Informatica confermando l’accordo di collaborazione gia’ in essere per lo sviluppo di soluzioni basate su tecnologia bar code.L’accordo di partnership, precisa una nota, che gia’ da oltre un anno prevede la commercializzazione della serie di terminali portatili e Pda di Datalogic quali il Memor, Skorpio e Falcon, viene ampliato con l’inserimento a catalogo della gamma completa di scanner bar code brandeggiabili (QuickScan, Gryphon e PowerScan) e a postazione fissa, serie Magellan, ideali per la raccolta automatica dei dati in numerosi ambiti applicativi.Il nuovo accordo con Zucchetti Informatica punta a rafforzare ulteriormente le sinergie con i partner di canale italiani specializzati sia nel settore del retail e del mercato dell’identificazione automatica, ma anche con societa’ tipiche della distribuzione It.L’obiettivo e’ raggiungere i mercati con una forte capillarita’ territoriale, quali utilities, sanita’, farmaceutico e finance, con l’esigenza di introdurre tecnologie di identificazione per supportare la richiesta di nuove applicazioni e nelle attivita’ tipiche di produzione e distribuzione logistica. La tecnologia Auto Id diventa quindi parte del mondo Ict e accessibile a tutti gli integratori di sistemi.Giovanni Cazzulani, a.d. di Zucchetti Informatica ha dichiarato che la societa’ “si avvale di rivenditori qualificati e distribuiti su tutto il territorio italiano che da molti anni sono i partner tecnologici delle imprese italiane per quanto riguarda l’infrastruttura hardware e l’assistenza sistemistica. L’accordo con Datalogic rappresenta un ulteriore ampliamento della nostra offerta con prodotti di qualita’ e permette ai nostri distributori di aumentare le opportunita’ di business e di fidelizzare ancora di piu’ le loro aziende clienti”.”Questa nuova sinergia con un solution provider a valore aggiunto come Zucchetti Informatica, e’ perfettamente in linea con la nostra politica commerciale che mira a creare un canale di partner sempre piu’ qualificati, che sviluppano soluzioni innovative, che hanno una struttura in grado di erogare servizi di supporto e buona capillarita’ sul territorio, che cercano in Datalogic un brand riconosciuto, il leader assoluto nel settore ADC (Automatic Data Capture), e lo stato dell’arte delle tecnologie di Identificazione”, ha dichiarato Sergio Rondena, Country Manager di Datalogic Adc Italia. “Il tutto si traduce in opportunita’ di crescita congiunta in un mercato in forte espansione e in grado di offrire margini interessanti”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet