B0 1/3/2013 IN VETRINA A BOLOGNA L’OLEODINAMICA DEL FUTURO


BOLOGNA 1 MARZO Un seminario alla scoperta delle valvole e delle pompe oleodinamiche del futuro. Capaci di ridurre sia il consumo di combustibile sia le emissioni inquinanti. Garantendo così alle imprese di uno dei settori cardine dell’economia emiliana una marcia in più nella competizione globale. L’appuntamento è per sabato 2 marzo dalle 9.30 alle 12.30 al Museo del Patrimonio industriale di Bologna (via della Beverara 123).Il seminario è organizzato dall’Associazione Meccanica in collaborazione con la Fondazione Democenter, uno dei principali centri di trasferimento tecnologico della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna. Nel corso della mattinata saranno presentate le soluzioni, già utilizzabili, messe a punto nei laboratori del Dipartimento di ingegneria Enzo Ferrari dell’Università di Modena e Reggio Emilia e saranno presentate testimonianze aziendali.L’Associazione Meccanica è stata costituita nel 1970, conta circa 400 soci tra giovani laureati e diplomati, tecnici, imprenditori e quadri che operano prevalentemente in Emilia-Romagna. Obiettivo dell’associazione è informare i propri soci dei continui mutamenti in atto e stimolarli a confrontare la loro realtà giornaliera con il mondo esterno. Per saperne di più: www.associazionemeccanica.it

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet