Archivio per autore: Alice Loreti

Bologna, Boni spiega la ‘sua’ fiera


Bologna, Boni spiega la ‘sua’ fiera

Un “coach” che dà gli schemi di gioco, rappresenta e protegge la squadra. Così si descrive il nuovo presidente della Fiera di Bologna, il parmigiano Franco Boni, che ha preso il posto ricoperto per cinque anni da Duccio Campagnoli. A dirigere la squadra – continua il nuovo numero uno di via Michelino – sarà il capitano, Antonio Bruzzone, direttore generale. Ad attendere Boni un anno intenso, con un programma serrato di cose da fare, a cominciare dai sette punti del mandato affidato dai soci alla nuova dirigenza.

Il bilancio del Marconi


Il bilancio del Marconi

Con un utile netto di 7 milioni di euro e un aumento di passeggeri del 6,2%  l’aeroporto Marconi ha chiuso il suo bilancio 2014. Un risultato in netta controtendenza rispetto al contesto congiunturale, decisamente negativo, che fa dire al presidnete dello scalo bolognese che, questa, è la giornata della soddisfazione e dell’emozione. L’utile permetterà ulteriori investimenti, per allargare lo scalo e accogliere così nuovi voli e potenziare le tratte. Anche perché il Marconi ha vinto il premio dell’aeroporto più gradito dai turisti d’affari.

Fatturazione, la rivoluzione digitale


Fatturazione, la rivoluzione digitale

Si chiama “fatturazione elettronica” ed è una vera e propria rivoluzione che porterà le piccole e medie imprese che lavorano con le pubbliche amministrazioni in un nuovo mondo, ovviamente digitale. Il tutto partirà il 31 marzo, e in provincia di Bologna riguarderà circa 118 mila imprese. Maggior trasparenza e controllo, archivi più snelli e riduzione drastica dell’uso della carta: questi sono i principali vantaggi della nuova fatturazione on line, che permetterà in tutta Italia un risparmio di 1,5 miliardi di euro all’anno, di cui l’1.6 %circa nel bolognese. Per presentare questa innovazione le camere di commercio italiane sono affiancate dai Digital Champions, un ambasciatore dell’innovazione con il compito di far diventare i cittadini “digitali”.

Ryanair, un low cost molto bolognese


Ryanair, un low cost molto bolognese

Sarà un’estate molto bolognese la prossima per la compagnia aerea low cost Ryanair che, visto il record di prenotazioni di partenze dal Marconi, ha deciso di puntare sul nostro scalo. E non solo per l’estate: nel giro dei prossimi 3-4 anni, infatti, alle rotte classiche come Barcellona, Londra e Catania, potrebbero aggiungersi voli per gli States. Ma guardando al futuro più vicino, per la prossima estate la compagni low cost, che quest’anno compie 30 anni, prevede di incentivare la programmazione bolognese con 34 rotte, 200 voli settimanali e 3.000 posti di lavoro al Marconi