In aumento le imprese al femminile


Sono 19.864 le imprese femminili a Bologna con un incremento di 129 unità dall’inizio dell’anno. E’ quanto emerge dai dati della Camera di Commercio del capoluogo emiliano secondo cui le ‘aziende rosa’ rappresentano il 20% delle imprese dell’area metropolitana bolognese. Le società al femminile – oltre il 60% piccole ditte individuali – si concentrano soprattutto nei servizi, in particolare nell’alloggio e nella ristorazione, che assorbono il 27% delle imprese di donne. Seguono l’agricoltura (24%), il commercio (23%) e le attività immobiliari (22%). Quasi tutte le imprese femminili bolognesi (il 98%), viene osservato, sono state costituite dopo il 1970 mentre fra le imprese giovanili 1 su 4 è rosa. All’imprenditoria femminile è dedicato un incontro sull’autostima, il prossimo 22 novembre, con cui la Camera di Commercio di Bologna aprirà la nona edizione della manifestazione itinerante ‘Il Giro d’Italia delle donne che fanno impresa’, organizzato da Unioncamere e che toccherà nove città per concludersi a Messina il 20 dicembre.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet