Aster Coop: “Ulteriore stabilizzazione del lavoro”


BOLOGNA, 24 APR. 2013 – Ulteriore stabilizzazione dell’occupazione, anticipo del passaggio di livello, premio di risultato e riorganizzazione degli orari di lavoro al magazzino di Anzola Emilia (Bologna). Sono gli impegni che Aster Coop, la cooperativa di Udine che ha assunto l’appalto della gestione del magazzino di Centrale Adriatica di Anzola Emilia ha confermato durante un incontro con i sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl di categoria, "anche anticipando le tempistiche", come si legge in una nota. La stabilizzazione dell’occupazione passa dalla trasformazione dei contratti da tempo determinato a indeterminato: "oggi sono già 140 gli stabilizzati a fronte dei precedenti 127 lavoratori a tempo indeterminato". Poi c’é il passaggio, già da maggio, anziché da giugno, a un livello di inquadramento professionale superiore per tutti i soci lavoratori con un incremento mensile di 89,79 euro lordi. Inoltre viene annunciato l’impegno ad individuare assieme ai sindacati, "indicatori e obiettivi per realizzare un premio di risultato sulla base di obiettivi raggiunti". Infine, riorganizzare gli orari di lavoro "al fine di agevolare ulteriormente il servizio mensa, inesistente nel precedente appalto, e favorire l’incontro tra le esigenze produttive con quelle dei lavoratori". "Siamo convinti – ha detto il presidente Livio Nanino – che, assieme alle rappresentanze sindacali e a quelle imprenditoriali, si debba operare per portare legalità e rispetto dei contratti in un comparto, quello della logistica, che troppo spesso vede all’opera cooperative che di cooperativo hanno solo la ragione sociale".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet