Assemblea Bper, cda presenta lista


Il 14 aprile è fissata l’assemblea degli azionisti di Bper banca in cui saranno eletti 15 amministratori per il triennio 2018-2020. Il consiglio d’amministrazione uscente ha presentato una propria lista di candidati capeggiata dall’attuale amministratore delegato Alessandro Vandelli. La lista dovrebbe avere il sostegno di Unipol, primo socio della banca modenese con una quota vicina al 10% e delle fondazioni, che insieme sommano un altro 10%. Il supporto dovrebbe arrivare anche dal patto di sindacato di 63 soci storici, guidati dall’immobiliarista della Romagna Giorgio Pulazza, che aggiungono un altro 6%. La lista presentata dal board vede 5 conferme: oltre all’ad Vandelli, Mara Bernardini, Elisabetta Gualandri, Pietro Ferrari e Valeria Venturelli e 7 nuovi ingressi. Due le uscite “eccellenti”: l’attuale presidente Luigi Odorici e il suo predecessore Ettore Caselli. Per quella poltrona il favorito sembra essere l’attuale presidente regionale di Confindustria Pietro Ferrari. Attesa anche una lista da parte di Assogestioni, che se sarà minoritaria potrà indicare 3 dei 15 membri in cda. L’ultimo bilancio di Bper intanto si è chiuso con un utile netto consolidato di 176 milioni ed è stato proposto di distribuire un dividendo di 11 centesimi di euro per azione, quasi il doppio rispetto ai 6 dell’anno precedente.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet