Ascolti tv, Telereggio in controtendenza


© Telereggio 200922 GEN. 2009 – Nel 2008, per il secondo anno consecutivo, le tv locali dell’Emilia-Romagna hanno registrato una sensibile contrazione degli ascolti. Quasi tutte le emittenti della nostra regione hanno dovuto fare i conti con un calo dei telespettatori, con flessioni particolarmente marcate per Rete 8, Telecentro Odeon, 7 Gold e Telesanterno. Pochissime le eccezioni: tra queste, la più significativa è quella di Telereggio, che ha toccato i 152 mila contatti nel giorno medio, con un incremento del 3,5 per cento rispetto al 2007. Questo risultato ha permesso a Telereggio di salire dal 5° al 4° posto fra le tv della regione, superando Telecentro Odeon di Bologna. Nel 2004 la nostra emittente era ottava. Nel 2005 ci fu il sorpasso su Tv Parma e Rete 8, nel 2006 quello su TRC Modena. L’informazione si conferma il punto di forza di Telereggio. Per il quarto anno consecutivo, la nostra emittente si colloca al primo posto assoluto in regione nella fascia d’ascolto 19,30-20, davanti a Tv Parma e 7 Gold. Complessivamente, le edizioni delle 12,45, delle 19,30 e delle 22 del nostro telegiornale sono seguite ogni giorno da quasi 110 mila reggiani. C’è un altro dato che testimonia la forza del legame fra Telereggio e il nostro territorio: è l’indicatore di permanenza, un parametro rilevato dall’Auditel che indica il numero di telespettatori che restano sintonizzati su un’emittente per più di 20 minuti consecutivi. Bene, per Telereggio sono il 67 per cento del totale: un percentuale che ci colloca al 4° posto in Italia fra le 136 tv locali rilevate dall’Auditel, superati soltanto da Telenorba (Puglia), Teleoggi-Canale 9 (Campania) e Tv Parma.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet