Arrivabene, personaggio dell’anno


Al team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, è stato assegnato il premio il ‘personaggio dell’anno’ 2015 del gruppo dei giornalisti sportivi della Lombardia (Glgs-Ussi). Il premio ‘atleta dell’anno’ è andato al nuovo astro del ciclismo azzurro Fabio Aru mentre come ‘squadra dell’anno’ è stato scelto il Rugby Calvisano, campione d’Italia. I premi saranno consegnati l’8 febbraio al Circolo della Stampa di Milano. Gli altri riconoscimenti sono: a Massimo Gramellini, direttore creativo di Itedi, editorialista, opinionista e scrittore, il Premio Gianni Brera per una carriera iniziata come cronista sportivo. A Roberto Perrone, per anni inviato di sport del “Corriere della Sera” oltre che esperto di giornalismo gastronomico, il Premio Gino Palumbo. A Roberto Belingheri, caposervizio alle pagine sportive dell’ “Eco di Bergamo”, il Premio Candido Cannavò. A Paola Arcaro, caporedattore Raisport, il Premio Lionello Bianchi e allo storico telereporter, inviato Rai e scrittore Sergio Calabrese il Premio Silvano Maggi.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet