Arriva la “nuova Sabatini”, sostegno per le pmi che investono


Un’opportunità per le piccole e medie imprese che intendono investire sulla propria crescita attraverso l’acquisto di beni strumentali: per la prima volta – finalmente – anche Hardware e Software, ormai materiale d’uso corrente per ogni genere d’attività. La “Nuova Sabatini” entra finalmente in vigore: si tratta di una serie di provvedimenti a sostegno delle imprese per l’abbattimento dei tassi d’interesse sui finanziamenti legati all’acquisto di beni d’impresa. Legge sostenuta da un vasto plafond – pari a 2,5 miliardi di euro – che offrirà a molti l’occasione di investire in macchinari, impianti, attrezzature e tecnologie digitali, purché “nuovi di fabbrica”. Si tratta di una grande opportunità: per questo CNA ha deciso di organizzare momenti d’approfondimento dedicati ai propri Associati in varie sedi della provincia di Modena.

 

A Vignola l’appuntamento è fissato per martedì 11 marzo, a partire dalle 18.30, presso la sala riunioni Cna di via Falcone e Borsellino 91 (vicino al centro commerciale Porta Nuova). In quell’occasione si terrà un seminario operativo coordinato da Cna Terre di Castelli, rappresentata dal presidente Alessandro Verri e dal direttore Lorella Masetti, assieme al consulente di Finimpresa-Serfina Giorgio Giuliani. Ampio spazio verrà lasciato alle domande dei partecipanti. Per informazioni chiamate il numero 059.780.711, oppure scrivete a lmasetti@mo.cna.it.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet