Arrestato il responsabile del servizio stranieri della Uil di Piacenza


PIACENZA, 20 FEB. 2009 – E’ sospettato di aver chiesto 5.000 euro ad una donna ucraina di 32 anni che si era rivolta a lui per avviare le pratiche per il nullaosta relativo al permesso di soggiorno. Sulla base di questo episodio è stato arrestato ieri pomeriggio Giancarlo Rossi, responsabile per il settore immigrazione della Uil di Piacenza. L’accusa nei suoi confronti è quella di estorsione. L’arresto è stato compiuto dai Carabinieri della Compagnia di Piacenza. La donna ha raccontato ai militari che, dopo aver fatto la sua richiesta, il sindacalista le ha spiegato che era necessario versare questa somma.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet